PATROCINIO E SPONSOR.  Sono tanti gli enti istituzionali che hanno voluto affiancare la manifestazione creata e voluta dal patron Enea Selis per ricordare la figura del padre Manlio, conosciutissimo sportivo non solo in Gallura. Da semplice Torneo di calcio giovanile organizzato nel 1997, con il passare degli anni la manifestazione, cresciuta per quantità e qualità delle squadre partecipanti, è divenuta la più importante rassegna in Europa per la categoria ottenendo l’egida di Coni, Figc e Fifa.

Primo fra tutti gli enti locali a credere nel Torneo è stato la Regione Sardegna, che ha riconosciuto l’importanza dell’evento non solo in funzione prettamente sportiva ma anche di ricaduta in termine di immagine e di promozione del territorio,  vista la consolidata grande visibilità in Italia e all’estero.

Il Main Sponsor sarà la prestigiosa azienda francese Le Coq Sportif, marchio storico dell’abbigliamento sportivo conosciuto in tutto il mondo che, ormai da anni, si è legato alla rassegna calcistica riconoscendone i valori in termini di correttezza, lealtà, fair play sottolineati anche dalla campagna promossa dalla Uefa e sostenuta al Selis: “Say no to racism”.

QUALCHE NUMERO.  5 giorni di gare, circa 1000 atleti, 250 persone di staff, 125 partite, 40 direttori di gara, di cui uno Can A designato a dirigere la finalissima del 2 Giugno, 7 stadi, 30 tra Resort, Hotel e B/B. 20 voli aerei e 10 passaggi navali, 20 bus, 7 responsabili di campo, 12 interpreti, 3 responsabili dei trasporti, 20 tutor riservati alle società professioniste, 2 supervisor della manifestazione, 4 collaboratori della sala stampa, grafici e tecnici informatici coordinati da un addetto stampa responsabile della comunicazione, web e social, 6 testate della carta stampata accreditate, TV Internazionali, Nazionali, Regionali. Un main Sponsor che vestirà le 100 persone che a vario titolo collaboreranno all’evento. Un pranzo di gala, rigorosamente “sardo”, a far da preludio alla gara che assegnerà l’ambito trofeo, realizzato a mano, per l’occasione, da Cerasarda, azienda sarda leader mondiale del settore della ceramica.