Lasciamo Torino e la squadra tricampione del Selis, per volare in Russia, a Mosca, per accogliere tra le top squadre partecipanti alla grande kermesse sarda,l’accademia più importante delle Federazioni sovietiche.
Bacino tra i più importanti di talenti consegnati alla nazionale russa, ritornano con grande entusiasmo in terra sarda, per bissare quantomeno il quarto di finale, perso lo scorso Giugno ai rigori, contro il Milan poi finalista.
Squadra dai grandi mezzi fisici e dalla grande organizzazione di gioco, sarà lo spauracchio dei team più accreditati alla vittoria finale. E’ per noi motivo di grande orgoglio poter avere ancora con noi, uno dei settori giovanili più importanti d’Europa, guidato impeccabilmente da Nikolai Larin.
Lo scorso maggio, dopo la presentazione alla stampa del torneo, ci avevano omaggiato, prima di sbarcare ad Olbia, di un video che vi riproponiamo qui sotto.
L’accostamento con il padrino Vito Corleone, ci aveva un po’ preoccupato e forse il paragone, per quanto italiani, con la Sardegna ci azzeccava ben poco.
Ma abbiamo finito per apprezzare, ed anche tanto, il messaggio che li vedeva partecipare ad un grandissimo evento.
Non vediamo l’ora di potervi riabbracciare ragazzi.

22°World Tournament ” Manlio Selis ” Le Coq Sportif Cup

30 May – 2 June 2018 – Il Chertanovo F.C. c’è !