Hanno scritto per ben due volte il proprio nome sull’albo d’oro del ” Manlio Selis “.
Nell’ormai lontano maggio del 2008 ( foto 3 ) batterono al Nespoli di Olbia per 2 a 1 l’Inter.
Il capitano di quel gruppo vincente era Alessio Romagnoli ( foto 4 al Nespoli prima della finalissima ) destinato dopo pochi anni ad esordire nella massima serie, passare per Genova sponda Samp e finire al Milan di Montella, non prima di aver fatto tutte le trafile della nazionale, compresa quella maggiore.
Il portiere nella foto e’ Gabriele Marchegiani, figlio del piu’ famoso Luca, ora secondo portiere alla Spal.
Nel 2010 si aggiudicarono il ” Selis “, battendo allo stadio di Arzachena il Genoa per 4 a 0 ( foto 5 ). In quella squadra, che vinse a mani basse il torneo, spiccava il talento di un ragazzino dal destino gia’ segnato, Lorenzo Pellegrini.
Dopo aver fatto la trafila in.tutte le categorie del settore giovanile, prestito al Sassuolo e ritorno alla casa madre da titolare nell’undici di Di Francesco. Perno indispensabile dell’Under 21, e’ ormai stabilmente nella rosa della nazionale maggiore di Giampiero Ventura.
Dopo la sconfitta nei quarti di finale con l’Atalanta nell’edizione 2016, arriva nuovamente in Sardegna, per lasciare il segno nella piu’ importante rassegna under 13 italiana, uno dei piu importanti e floridi settori giovanili italiani.

I lupi son tornati !

30 May – 3 June 2018
22° World Tournament ” Manlio Selis ”
Le Coq Sportif Cup – L’ A.S. Roma c’e’ !